Cosa sono i gruppi di sostegno?

Sono dei gruppi di persone che condividono problematiche o che stanno vivendo la medesima fase particolare di vita e si incontrano per conoscersi e confrontarsi su temi/argomenti specifici e su possibili soluzioni ai problemi che si presentano.
Gli incontri hanno frequenza mensile e sono condotti da uno psicologo esperto nel tema trattato.
Saranno suggerite anche letture e approfondimenti sull'argomento.

Quali sono i temi trattati?

ADOLESCENZA: è un gruppo rivolto ai genitori di ragazzi adolescenti per confrontarsi sulle delicate problematiche legate a questo periodo della vita dei figli e per individuare strategie efficaci di gestione dei momenti di crisi.

SEPARAZIONE: è un gruppo rivolto a persone che si stanno separando o hanno già affrontato una separazione che desiderano condividere emozioni, difficoltà esperienze legate a questo evento molto faticoso da un punto di vista psicologico. Il gruppo è anche finalizzato ad aiutare i genitori separati a gestire le difficoltà e le problematiche dei figli prima e dopo la separazione per favorire il loro benessere e una relazione il più possibile equilibrata con entrambe le figure genitoriali.

FIGLI CON BISOGNI SPECIALI: è un gruppo rivolto a genitori di figli con disabilità e bisogni speciali per facilitare l’incontro tra esperienze, ridurre il senso di solitudine e di fatica che si vive quando ci si prende cura di un bambino con bisogni educativi speciali e mettere in comune idee e soluzioni ai problemi quotidiani.

Perché il gruppo?

Perché un pensiero di gruppo è molto più potente di un pensiero individuale ed è in grado di generare idee e soluzioni creative talvolta molto efficaci. Il gruppo che condivide la medesima esperienza è, inoltre un naturale “normalizzatore” del vissuto perché consente di riconoscere la propria esperienza in quella degli altri e di comprendere che ciò che accade in determinate circostanze della vita è assolutamente normale e in comune con altre persone.

Qual è la funzione dello psicologo che conduce?

Lo psicologo è un facilitatore della comunicazione. Non dà risposte preconfezionate, ma aiuta i partecipanti a connettere le idee e le opinioni per fare emergere il “pensiero di gruppo”. Propone stimoli di riflessione e guida il processo conversazionale. Lo psicologo, inoltre, tutela tutti i partecipanti affinché il gruppo rimanga un contesto sicuro e sereno.

Modalità di svolgimento del percorso:

E’ previsto un pacchetto di sei incontri di gruppo per ciascun tema con cadenza mensile, rinnovabile per altri sei incontri se il gruppo lo desidera. Lo psicologo comunicherà ai partecipanti le date e gli orari, presenterà i partecipanti e le regole di partecipazione al gruppo e introdurrà il tema dell’incontro, avviando la conversazione tra i membri del gruppo.
Ogni incontro durerà dall'ora e mezza alle due ore a seconda del numero dei partecipanti. Tempi, costi e modalità vengono inviate a tutti coloro che chiedono informazioni tramite il form apposito che si trova qui sotto.
Il gruppo partirà con almeno tre partecipanti.

Nome *
Nome